Scheda film

London is burning

Sinossi

London is Burning è, nella sua versione primaria, un'installazione video di 25 minuti, pensata per essere proiettata su 24 schermi e realizzata da Haim Bresheeth. L’istallazione comprende interviste, estratti di notiziari televisivi e clip scaricate dal web e fornisce una rappresentazione al tempo stesso lucida ed emotiva di quella incredibile settimana di disordini londinesi, nell’estate del 2011, che tutta la comunità britannica ha tentato in ogni modo di rimuovere, con l’unica eccezione del Guardian. Alcune delle interviste hanno come protagonisti intellettuali come Paul Gilroy, Jeremy Gilbert e Ash Sharma, che tentano di commentare gli eventi.
Per Docucity, Haim Bresheeth ha rimontato i materiali dell’istallazione in modo da realizzare una versione per un solo schermo: un documento significativo e toccante su una rivolta poco rappresentata e presto dimenticata.

Dal nostro archivio

Broken Home, Broken Heart – In Search of Zen Arcade

di
Italia, 2010-2013 (15 min)

Il corto racconta una ricerca che si svolge al presente sulle tracce di "Zen Arcade" degli Hüsker...

Floating Life

di
Cina, 2005 (93 min)

Il film affronta il problema dei cosiddetti “lavoratori migranti” (mingong) seguendo per tre...

Come un castello

di
Italia, 2013 (12 min)

Come un castello è il racconto a più voci di viale Giorgio Morandi, quartiere alla periferia est...

Mémoires d’ immigrés. L’héritage maghrébin

di
Francia, 1997 (160 min)

Un documentario, articolato in tre parti (I padri, Le madri, I bambini) che lascia parlare i...

© Università degli Studi di Milano 2021