Scheda film

Djuma

Sinossi

Djuma è un ragazzo selvaggio, allevato nella foresta da un branco di lupi. È attratto non tanto dalla vita di branco, anche se ne segue fino ad un certo punto le regole e l'organizzazione, ma dal richiamo della natura e della libertà.
Djuma e i lupi, che vivono ai margini di una città ormai degradata e quasi completamente abbandonata dall'uomo, decidono di cancellarla completamente, dandola alle fiamme. Ma il ragazzo selvatico non conosce il linguaggio dell'uomo e neppure sopporta il sistema strutturato del branco. Una piccola favola sul rapporto conflittuale tra le regole del "paesaggio" umano e il richiamo violento della natura.

Dal nostro archivio

Firenze di Pratolini

di
Italia, 1959 (17 min)

Firenze di Pratolini, della regista romana Cecilia Mangini che scrive la sceneggiatura, cura la...

Circolare notturna

di
Italia, 2007 (30 min)

La macchina da presa si fa testimone invisibile di una nottata lavorativa di cinque uomini che, pur...

Hinoemata Kabuki. Yarubeya

di
Giappone, 2011 (76 min)

Il racconto di come la comunità del villaggio di Hinoemata, che da 260 anni tramanda e preserva la...

L’aventure du Musée de l’Homme

di e
Francia, 2002 (53 min)

L’aventure du Musée de l’Homme è un documentario girato nel momento in cui il Musée de...

© Università degli Studi di Milano 2021