Scheda film

I have always been a dreamer

Sinossi

Quanto influiscono i modelli produttivi nel modificare i parametri di un paesaggio urbano e di una realtà geografica? Qual è il loro impatto sulla
popolazione? Grazie alle voci di studiosi, artisti e storici, Sabine Gruffat ci guida in una vera e propria documentazione visuale di due città emblematiche:
Detroit e Dubai. Evidenziando le caratteristiche politiche, culturali e sociali di due ere ben distinte come il fordismo dei primi decenni del Novecento,
contrapposto alla postmodernità anche industriale della fine del secolo.

Dal nostro archivio

Nomos

di
Italia, 2012 (29 min)

Con il termine metropoli indichiamo qualcosa di sostanzialmente eterogeneo rispetto al concetto di...

Bumming in Beijing: The Last Dreamers

di
Cina, 1990 (70 min)

Ambientato a Pechino, filma le vite, le discussioni e le opere di giovani artisti, scrittori,...

L’orchestra in Via Padova

di
Italia, 2012 (45 min)

Kristina: la violinista, Ablo: il percussionista, Massimo: il direttore dell'Orchestra, Tatiana: la...

Cité des femmes, images de chantiers en cours, paroles de ceux qui construisent

di
Francia, 2004 (89 min)

Questo film racconta la prima tappa di un progetto di comunità alloggio sostenuto dalla REFDAF...

© Università degli Studi di Milano 2021