Scheda film

Work In Progress for a Universal Landscape

Sinossi

L'animazione "Work in progress for a universal landscape" nasce da una riflessione su una società post-industriale in cui capitalismo e globalizzazione regnano incontestati e si espandono senza mostrare alcun interesse per le macerie che l'incessante corsa al progresso lascia dietro di sé.

La città diventa una città qualsiasi e i suoi abitanti personaggi qualsiasi che danzano sulla realtà senza accorgersi di stare danzando. In un collage di paesaggi differenti, il video mostra, in un percorso temporale oltre che spaziale, il divenire generico della città.

Per creare una sorta di storia del processo di urbanizzazione comune a tutte le città europee e più in generale alle nuove città globali si immagina un percorso di stratificazione generica esportabile tanto quanto il modello stesso della città generica.

Dal nostro archivio

An Injury to One

di
USA, 2002 (53 min)

An Injury To One è contemporaneamente una riflessione su alcune cittadine industriali statunitensi...

Firenze di Pratolini

di
Italia, 1959 (17 min)

Firenze di Pratolini, della regista romana Cecilia Mangini che scrive la sceneggiatura, cura la...

Temporary 8th – Budapest

di
Italia, 2012 (53 min)

“Temporary 8th” è interamente dedicato all'Ottavo distretto di Budapest, quartiere popolare...

Martesana, le stagioni in città. Inverno

di
Italia, 2012 (12 min)

"Martesana, le stagioni in città. Videoritratto poetico ironico su Milano" è un progetto di film...

© Università degli Studi di Milano 2021