Scheda film

Blues by the Beach

Sinossi

Quello che sembra essere un normale locale è in realtà molto di più. Blues by the Beach è un documentario indipendente che racconta la scena vivace attorno al Mike's Place, un locale sulla spiaggia di Tel Aviv in cui persone di diverse origini si incontrano e condividono le loro serate tra musica, balli e bevute. I clienti del locale sono israeliani, europei, arabi, americani.

Nel 2003 Jack Baxter e Joshua Faudem si incontrano per realizzare un progetto di film sui frammenti di normalità che sembrano poter essere ritagliati in una delle aree più difficili e conflittuali del pianeta. Molti avventori del locale sono filmati e ritratti ma, durante le riprese, un attacco suicida spazza via ogni apparenza di normalità, lasciando molti feriti e tre morti.
Il regista stesso è seriamente ferito e Blues by the Beach finisce per catturare involontariamente e inaspettatamente la realtà drammatica della vita in Medio Oriente.

Dal nostro archivio

Firenze di Pratolini

di
Italia, 1959 (17 min)

Firenze di Pratolini, della regista romana Cecilia Mangini che scrive la sceneggiatura, cura la...

Nostalgia

di
Cina, 2006 (70 min)

Shanghai è la città natale del regista Haolun Shu, dove ha anche scelto di vivere e lavorare. La...

Villagers Documentary Films

di
Cina, 2005 (99 min)

Collage di storie dalle campagne cinesi. Il regista, dopo un breve corso, ha lasciato che fossero i...

Work In Progress for a Universal Landscape

di
Italia, 2009 (3 min)

L'animazione "Work in progress for a universal landscape" nasce da una riflessione su una società...

© Università degli Studi di Milano 2021