Scheda film

London trip-tych

Sinossi

Londra è una metropoli perennemente coinvolta in un processo di disintegrazione e rigenerazione, governata dalla fluida essenza del fiume, sfigurata da incendi e osservata dagli spiriti di Blake e Howksmoor. È insieme un mausoleo del passato ed un laboratorio per il futuro.

Il film ha inizio con la sequenza “The River”, un viaggio nello scrigno della memoria della città dove passato e presente coincidono distopicamente. La seconda sequenza s’intitola “Hubris” e rappresenta l’eredità lasciata alla città dall’industria e dalla Guerra. La parte finale, “Noli me tangere”, descrive una città che svanisce, catturata brevemente dai riflessi nell’acqua o nello specchio delle telecamere a circuito chiuso.

Dal nostro archivio

Le franc

di
Senegal, 1994 (45 min)

A Marigo, l’allegro musicista, la sua maligna affittuaria rende la vita difficile. Poiché è in...

Leonardo

di
Italia, 2008 (80 min)

Bari, 2008. Un mese nella vita di alcuni cinesi, sospeso tra il capodanno italiano e il capodanno...

Era la città dei cinema

di
Italia, 2010 (70 min)

Una città senza sale cinematografiche è come una città cieca, è come un volto senza occhi...

Falck. Romanzo di uomini e di fabbrica

di
Italia, 2010 (52 min)

Attraverso il filo rosso delle testimonianze di famiglia e dei lavoratori della fabbrica si traccia...

© Università degli Studi di Milano 2021