Scheda film

Milano Centrale

Sinossi

La Stazione Centrale è come un polo attorno a cui gravitano ogni giorno centinaia di persone che non devono partire. Eʼ il popolo degli africani di Milano che ha eletto la stazione a meeting point. A seconda delle ore della giornata, cambia la natura degli incontri. Ognuno ha la sua storia da raccontare, ognuno ha il suo modo di vivere quel luogo. Cʼè chi parla di demoni che si aggirano nella stazione. Cʼè chi arriva la domenica con i figli. Cʼè chi si lamenta di non aver mai parlato con un italiano. Cʼè chi gioisce e impazza tutta la notte per la vittoria italiana della Coppa del Mondo.

Dal nostro archivio

L’orchestra in Via Padova

di
Italia, 2012 (45 min)

Kristina: la violinista, Ablo: il percussionista, Massimo: il direttore dell'Orchestra, Tatiana: la...

When the levees broke. A requiem in four acts

di
Stati Uniti, 2006 (255 min)

Un viaggio tra le macerie e i sopravvissuti di New Orleans dopo il devastante passaggio...

Berlin Babylon

di
Germania, 2001 (88 min)

Il film/saggio di Hubertus Siegert racconta la città-cantiere Berlino dal punto di vista degli...

Trasformazioni Urbane / Orto Diffuso

di
Italia, 2012 (10 min)

Il film è frutto di un reportage alla scoperta dei giardini comunitari europei, una nuova forma di...

© Università degli Studi di Milano 2021