Scheda film

Novaja Moskva

Sinossi

Il film Novaja Moskva si inserisce nel discorso della riprogettazione della capitale sovietica fatto partire da Stalin all’inizio degli anni Trenta, ispirato e pensato in competizione all’analogo progetto hitleriano relativo alla costruzione della nuova Berlino. La vecchia Mosca delle cupole a cipolla e dei vicoli tortuosi avrebbe dovuto cedere il posto a piazze ampie, ad assi prospettici interminabili, a costruzioni monumentali.

Medvedkin realizzò nel 1938 il suo contributo a questa causa. Il film, rispettando la consegna della leggerezza da commedia narra la storia di un giovane ingegnere di provincia che arriva nella capitale per la realizzazione di un plastico della nuova Mosca.

La commedia non poteva prescindere da un paio di intrecci amorosi, da alcuni equivoci che movimentassero l’andamento della narrazione, ma la sua forza, e la sua disgrazia per i tempi, stette nelle maniere e nei registri con cui il regista affrontò istanze di fondamentale portata per l’epoca e momenti di comicità che sconfinavano nel grottesco e nell’irresistibilmente ironico. Due categorie che mal si combinavano alle esigenze dell’opera d’arte totalitaria, che prevedeva letture univoche, emozioni facili e condivisibili, abbassamento dei livelli strutturali e contenutistici; in una parola, il conclamato Kitsch totalitario. (Gian Piero Piretto)

Dal nostro archivio

Wrecked cities in China

di
Cina, 2010 (30 min)

Le città stanno perdendo le loro identità, tra demolizioni e ricostruzioni standardizzate....

In Utero Srebrenica

di
Italia, 2013 (52 min)

È nel buio della notte che Munira, scavando in silenzio, ricerca le ossa del figlio ucciso nel...

Profughi a Cinecittà

di
Italia, 2012 (52 min)

Il film racconta la trasformazione subita da Cinecittà negli anni che vanno dal 1943 al 1950,...

Ils ont filmé les grands ensembles

di e
Francia, 2012 (54 min)

Il film prende spunto da immagini amatoriali girate da abitanti dei quartieri periferici...

© Università degli Studi di Milano 2021